La ruota della vita è uno strumento di coaching molto efficace e può essere anche utilizzato per fare una fotografia della tua situazione attuale o della situazione attuale di un’altra persona e avere così, velocemente, una visione d’insieme di come sta andando la tua o l’altrui vita e di quali sono le aree che eventualmente necessitano di interventi migliorativi.

Crea la tua ruota della vita

Disegna un cerchio e dividilo in 12 spicchi.

A ognuno di questi spicchi assegna una delle 12 etichette linguistiche elencate qui sotto:

  1. Salute / Energia fisica
  2. Atteggiamento / Energia mentale
  3. Famiglia
  4. Amici / Relazioni Sociali
  5. Amore
  6. Carriera / Lavoro
  7. Finanze
  8. Crescita / Apprendimento
  9. Divertimento
  10. Creatività
  11. Spirito
  12. Contribuire

Nel loro insieme queste categorie dovrebbero rappresentare più o meno tutte le diverse aree della vita di una persona. Se fossero tutte adeguatamente sviluppate, la persona in questione potrebbe dire, in linea di massima, di avere una vita piena e realizzata, ma, come ben sai, l’equilibrio è personale e unico a ciascun individuo. Ciò che può essere soddisfacente o equilibrato per alcuni può essere stressante o noioso per gli altri.

Di conseguenza, anche se io ti ho proposto queste 12 categorie, che sono quelle che uso abitualmente, sentiti libero di apportare i cambiamenti che ritieni utili, necessari, funzionali o comunque adatti a te o alla persona con la quale stai lavorando.

Se necessario, puoi cambiare il numero delle aree, che potrebbe, ad esempio, diminuire, oppure puoi cambiare le etichette di una o più aree per renderle più significativa per te stesso o per la persona con la quale stai lavorando, oppure puoi dividere le categorie in più segmenti per aggiungere qualcosa che manca. Sentiti libero di apportare tutte le modifiche che ritieni necessario apportare.

Esempi di modifiche sono:

Amore: può essere cambiato in “Incontri”, “Relazione sentimentale” o “Partner”.

Crescita: potrebbe cambiare in “Sviluppo personale”

Carriera: può essere cambiato in “Sviluppo professionale” o “Crescita professionale”.

Finanze: può essere cambiato in “Denaro”, “Sicurezza finanziaria“ o “Benessere finanziario”.

Energia fisica: può essere cambiato in “Salute”, “Forma fisica”, “Benessere fisico”.

Ambiente: può essere cambiato o diviso in “Ambiente di lavoro” e “Ambiente di domestico”

Divertimento: il nome della categoria potrebbe cambiare in “Hobby”, “Piacere”

Altre categorie da aggiungere potrebbero includere “Sicurezza”, “Leadership”

Per alcuni “Famiglia” e “Amici” potrebbero essere radunate sotto il nome “Relazioni personali” e così via.

Completa la ruota

Per ogni raggio, immagina che il centro della ruota sia 1 e l’estremità del raggio a contatto con il bordo esterno sia 10.

Ti troverai con un’immagine di questo tipo:

Completa la tua ruota della vita

Prendi in considerazione le 12 categorie della ruota. Ora, per ogni area, definisci il tuo livello di soddisfazione attuale.

Per esempio, pensando all’area crescita/apprendimento, quanto sei soddisfatto? Quanto stai crescendo? Quante cose nuove stai imparando? Quante nuove abilità, skill, competenze?

Scegli un valore tra 1 (molto insoddisfatto) e 10 (completamente soddisfatto).

Mi raccomando, utilizza il primo numero (punteggio) che compare nella tua testa, non il numero che pensi che dovrebbe essere!

Puoi anche scegliere di colorare, per ogni spicchio, l’area che rappresenta il tuo livello di soddisfazione attuale.

Otterrai un’immagine di questo tipo:

Ruota della Vita - Stato Attuale

Analizza la tua ruota

Dopo aver definito il tuo livello di soddisfazione attuale per ognuna delle aree prese in considerazione, risulterà immediatamente evidente quali sono le aree nelle quali il tuo livello di soddisfazione è più basso.

Potresti notare che queste aree sono probabilmente le stesse aree a cui dedichi poco tempo e poche attenzioni.

Non è necessario avere 10 in ogni area.

Ricorda che l’equilibrio tra le diverse parti della propria vita è un fatto assolutamente personale e unico. Per stare bene con se stesse, alcune persone hanno bisogno di darsi 10 nell’area “Benessere fisico / Forma fisica”, altri potrebbero felicemente accontentarsi di un 6.

Detto questo, ora concentrati su quelle aree nelle quali ritieni di voler operare dei cambiamenti e per ognuna di queste fissa 2/3 obiettivi in modo semplice e veloce.

Non ti sto chiedendo di fissare obiettivi importanti e di farlo in modo ben formato. Ti sto chiedendo di fare un piccolo “Brain storming” e di pensare anche solo a piccole cose. Ad esempio, per l’area crescita e apprendimento potrebbe essere “Cercare su internet un insegnante madre lingua inglese per fare un’ora di conversazione alla settimana”.

Questo esercizio aumenta la consapevolezza della persona relativamente alla propria situazione attuale e le consente di pianificare una vita più soddisfacente e più vicina alla sua definizione di equilibrio. Aiuta anche a chiarire le priorità per l’impostazione degli obiettivi.

L’equilibrio deve essere valutato nel tempo.

Una verifica regolare, anche solo attraverso la ripetizione di questo esercizio, può evidenziare schemi utili e aiutare i tuoi clienti a conoscere ancora di più sé stessi.

Potrai farlo con loro, o raccomandar loro di farlo per se stessi.

Un’altra opzione è che il tuo cliente chieda a qualcuno che lo conosca bene di completare i punteggi per lui. A volte è utile vedere la percezione esterna dell’equilibrio della propria vita. Importante: questo deve essere qualcuno di cui hanno fiducia, ricordando che altri possono avere scopi o fini nascosti.